giovedì 17 maggio 2018

Per fare una patterned ci vuole un timbro...

Buon pomeriggio!

Oggi vi mostrerò una card che ha accompagnato uno swap organizzato dal gruppo Facebook di Scrappiamo Insieme.
L'input per la realizzazione della card mi è stato dato da una challenge organizzata da un altro gruppo che seguo con una certa frequenza, ovvero Cardmaking Italia. In una delle sue fantastiche dirette Miranda Nullo ha mostrato alcune tecniche per realizzare delle carte patterned e così sono partita dalla plancia di timbri acquistati in occasione dell'ultimo meeting Asi Campania, ovvero Wanderlust by Cocorie, disegnata per ImmagineLab. Mi sono innamorata di questi timbri sin da subito e appena il tema me lo permette li uso smodatamente :D



Sono partita da un quadrato misura 6x6 pollici ricavato da un foglio Canson Montval da 300 gr su cui ho timbrato per 12 volte il timbro a forma di busta da lettera, ho colorato con il Clean Color Real Brush di Zig Kuretake il cuoricino, ho ricavato il sentiment a forma di banner da un pezzo di vellum che poi ho ritagliato a mano. Per finire ho mattato la card con un avanzo di cartoncino rosso che avevo messo da parte in attesa arrivasse il suo momento (ho l'abitudine di conservare anche i più minuscoli pezzi di carta che mi avanzano dai vari progetti :D).



Con questo progetto partecipo al gioco Clu-Asi, questa settimana sono nello Studio dei Timbri.


3 commenti: